Lasciate i vostri contatti, vi invieremo il nostro whitepaper via e-mail.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio di materiale di marketing personalizzato in conformità con la normativa vigente. Informativa sulla privacy.
Grazie!

Il modulo è stato inviato con successo.
Ulteriori informazioni sono contenute nella vostra casella di posta elettronica.

Innowise Group è un'azienda internazionale di sviluppo di software a ciclo completo, fondata nel 2007. fondata nel 2007. Siamo un team di oltre 1500+ professionisti IT che sviluppano software per altri professionisti in tutto il mondo.
Chi siamo
Innowise Group è un'azienda internazionale di sviluppo di software a ciclo completo, fondata nel 2007. fondata nel 2007. Siamo un team di oltre 1400 professionisti IT che sviluppano software per altri professionisti in tutto il mondo.

Osservabilità e monitoraggio: panoramica

I tempi di inattività sono uno dei problemi più devastanti che possono verificarsi nella vostra azienda. Comporta costi diretti e indiretti e può persino comportare rischi per la reputazione. Pertanto, è molto importante essere consapevoli dei tempi di inattività ed è qui che entrano in gioco diverse soluzioni di monitoraggio. Con questi strumenti che includono metriche e registri, gli sviluppatori hanno l'opportunità di ridurre al minimo i tempi di inattività del software.

Osservabilità e monitoraggio vanno di pari passo durante il periodo di sviluppo e supporto. Pur non essendo sinonimi, hanno molti punti in comune. Scegliendo la giusta strategia per l'osservabilità e il monitoraggio delle applicazioni, gli sviluppatori possono ridurre i rischi di costi diretti e indiretti. Se state cercando informazioni utili sull'osservabilità e il monitoraggio in DevOps, siete nel posto giusto.

L'elevato costo dei tempi di inattività

Cominciamo con le cifre, perché sono il modo migliore per mostrare come i tempi di inattività possano avere un impatto negativo sull'azienda. Secondo recenti studi di Gartner, il costo medio dei tempi di inattività è di circa $5.500 per 60 secondi. Tuttavia, questa cifra può variare a seconda delle caratteristiche operative dell'azienda. Quando si parla di costi di downtime orari, i dati sono ancora più impressionanti. Il range parte da $140.000 e arriva a $540.000, una cifra enorme che può essere paragonata al prezzo medio di una casa a Miami. 

Per 98% di aziende, una sola ora di fermo macchina costa $100.000 e oltre, mentre per quasi 81% di aziende l'interruzione di 60 minuti è ancora più costosa (oltre $300.000). Circa 33% delle imprese stimano una perdita fino a $5 milioni per lo stesso tempo di inattività di un'ora.

Oltre ai costi diretti, è importante considerare anche le perdite indirette associate alla perdita di tempo. Tali interruzioni richiedono minuti preziosi e talvolta ore per risolvere il problema. Secondo le ultime ricerche, tali interruzioni possono richiedere 238 minuti al giorno, che si traducono in 6,2 ore al giorno e 31 ore alla settimana. 

Sebbene non sia possibile evitare tali situazioni di inattività o riceverne l'immunità, è possibile aggiungere alcune pratiche utili come il monitoraggio e l'osservabilità che consentono di reagire a tali situazioni. 

Che cos'è il monitoraggio in DevOps?

Il monitoraggio in DevOps comprende un insieme di strumenti e tecniche che ci permettono di capire lo stato attuale dei sistemi con l'aiuto di metriche e log. In poche parole, gli strumenti di monitoraggio in DevOps possono notificare al team eventuali problemi e mostrare lo stato attuale del sistema.

Esistono quattro misure principali di DevOps che un team dovrebbe impiegare per garantire un monitoraggio ragionevole:

  • Traffico. Questo parametro mostra il volume di richieste che il sistema riceve attualmente. Può trattarsi, ad esempio, del numero di richieste al server HTTP o della quantità di transazioni.
  • Latenza. Controllando queste metriche, è possibile verificare quanto tempo impiega il server a rispondere alla richiesta dell'utente. 
  • Errori. Permette agli sviluppatori di rivelare il numero di richieste non riuscite (come l'errore HTTP 500) o di errori che possono derivare dalla politica dell'applicazione.
  • Saturazione. Con questo parametro è possibile vedere quanto carico gestisce il sistema al momento. Normalmente, queste metriche includono l'utilizzo della CPU o la larghezza di banda della rete. 

Al giorno d'oggi esistono molti strumenti DevOps per il monitoraggio delle applicazioni, ma non tutti sono abbastanza validi da soddisfare tutte le esigenze. Quando si cerca la funzione giusta per il monitoraggio, ci sono diversi aspetti da considerare:

  • Analisi in tempo reale o quasi: disporre di dati in tempo reale aiuterà i team a ridurre al minimo l'impatto degli incidenti.
  • Avvisi - quando qualcosa va storto o una parte del sistema è guasta, la piattaforma deve disporre di avvisi per notificare al team i problemi. 
  • Visualizzazione dei dati - Le dashboard con grafici e diagrammi sono utili se un team ha bisogno di vedere lo stato attuale di un sistema o di un flusso di dati.
  • Integrazioni: la piattaforma deve essere integrata con lo stack attuale. Questo rende più facile l'integrazione, ma evita anche alcuni costi inutili per la creazione di nuove integrazioni da zero.
Osservabilità e monitoraggio

Che cos'è l'osservabilità in DevOps?

L'osservabilità è un insieme di strumenti e tecniche che consente agli sviluppatori di vedere come si comportano i sistemi analizzando modelli e proprietà che non sono noti in anticipo.

Con l'aiuto degli strumenti DevOps di osservabilità, i team hanno l'opportunità di valutare lo stato di salute del sistema interno e di rilevare problemi sconosciuti come i colli di bottiglia delle prestazioni. Inoltre, utilizzando questa serie di strumenti e tecniche, gli sviluppatori possono ricevere un feedback essenziale in DevOps.

I componenti principali dell'osservabilità comprendono:

  • Registrazione. Aiuta a tenere un registro dei problemi che, a sua volta, consente al team di imparare dagli incidenti precedenti per accelerare il processo di individuazione della causa di un particolare errore.
  • Tracciamento. Si tratta di una delle componenti più importanti dell'osservabilità, che mira a rivelare la connessione tra la causa e l'effetto del problema. 
  • Metriche. Con questo componente, gli sviluppatori possono vedere le tendenze che emergono nel corso dei giorni, delle settimane e persino dei mesi.
Osservabilità e monitoraggio

Osservabilità o monitoraggio: quale è meglio?

Quando si confrontano osservabilità e monitoraggio non si tratta semplicemente di quale approccio sia migliore. Si tratta di capire quali sono gli obiettivi di un team quando li applica entrambi. Mentre gli strumenti di monitoraggio consentono agli sviluppatori di rivelare i problemi, l'osservabilità serve a trovare l'origine dei problemi per evitare tali errori in futuro o per ridurre al minimo i tempi di debug. 

La differenza tra i due è che il monitoraggio può notificare al team i problemi in corso e mostrare lo stato attuale di un sistema, mentre l'osservabilità consente agli sviluppatori di eseguire il debug del sistema e di ottenere i dati necessari per comprendere la causa principale dei problemi. In parole povere, il monitoraggio risponde alla domanda "Cosa è successo", mentre l'osservabilità risponde alla domanda "Perché è successo".

Sia il monitoraggio che l'osservabilità in DevOps dovrebbero andare di pari passo quando si tratta di decidere cosa implementare. Insieme forniscono indicatori di un'interruzione, rilevano le interruzioni, aiutano a eseguire il debug e forniscono tendenze a lungo termine per il business e per la pianificazione della capacità.

Tenendo presente quanto sopra, va detto che il monitoraggio è parte integrante dell'osservabilità. In DevOps è molto importante sapere cosa è successo con l'applicazione o il sito web e qui entra in gioco il monitoraggio. Inoltre, è possibile monitorare senza osservare. Tuttavia, per ridurre il rischio di problemi simili in futuro, gli sviluppatori dovrebbero utilizzare strumenti di osservabilità. 

In conclusione

Il monitoraggio e l'osservabilità sono entrambi molto importanti in DevOps, in quanto aiutano gli sviluppatori a rivelare errori e tempi di inattività, ad affrontare tutti i possibili problemi e persino a eliminarli alla radice. Innowise Group utilizza questa combinazione nelle sue attività quotidiane per fornire ai clienti prodotti robusti e di qualità superiore. Ridurre al minimo i tempi di inattività è l'obiettivo principale dei nostri processi di sviluppo e manutenzione.

Grazie per la valutazione!
Grazie per il commento!

Contenuti correlati

Blog
Fase di scoperta nello sviluppo del software
Blog
ciclo di vita dello sviluppo del software

Ci ha portato una sfida?

    Si prega di includere i dettagli del progetto, la durata, lo stack tecnologico, i professionisti IT necessari e altre informazioni pertinenti
    Registra un messaggio vocale sul tuo
    progetto per aiutarci a capirlo meglio
    Allega ulteriori documenti se necessario
    Caricare il file

    È possibile allegare fino a 1 file di 20 MB complessivi. File validi: pdf, jpg, jpeg, png

    Vi informiamo che cliccando sul pulsante Invia, Innowise Group tratterà i vostri dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy allo scopo di fornirvi informazioni adeguate.

    Cosa succede dopo?

    1

    Dopo aver ricevuto ed elaborato la vostra richiesta, vi ricontatteremo a breve per illustrare le esigenze del progetto e firmare un NDA per garantire la riservatezza delle informazioni.

    2

    Dopo aver esaminato i requisiti, i nostri analisti e sviluppatori elaborano una proposta di progetto con l'ambito di lavoro, le dimensioni del team, i tempi e i costi stimati.

    3

    Organizziamo un incontro con voi per discutere l'offerta e giungere a un accordo.

    4

    Firmiamo un contratto e iniziamo a lavorare sul vostro progetto il prima possibile.

    Questo sito web utilizza i cookie

    Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre annunci o contenuti personalizzati e analizzare il traffico del sito. Facendo clic su "Accetta tutto", si acconsente al nostro utilizzo dei cookie. Scopri il nostro Informativa sulla privacy.

    Grazie!

    Il tuo messaggio è stato inviato.
    Elaboreremo la vostra richiesta e vi ricontatteremo al più presto.

    freccia